Visura e certificato catastale, quali sono le differenze?

Un certificato catastale sopra la tastiera di un pc

Qui sul blog di GMG Studio Tecnico, ci impegniamo a rendere chiari concetti spesso complessi e potenzialmente fuorvianti.
In questo articolo, esploreremo le differenze tra visura e certificato catastale. Nonostante siano pressoché la stessa cosa nel contenuto, è importante comprendere le differenze che li caratterizzano.

Visura e Certificato Catastale: esploriamo il contenuto

Come menzionato nell’introduzione, il certificato e la visura catastale presentano un contenuto sostanzialmente identico. Esaminiamo più da vicino cosa comprende questo contenuto.

In Italia, tutti i dati relativi a un immobile sul territorio nazionale, sia identificativi che reddituali, sono registrati negli archivi del Catasto, gestiti dall’Agenzia delle Entrate.

Attraverso una procedura apposita, è possibile richiedere tutte le informazioni riguardanti un singolo immobile tramite visura o certificato catastale. Entrambi i documenti contengono informazioni catastali.

Ma quindi quali sono le differenze?

Certificato catastale: cos’è e come richiederlo

Il termine certificato catastale si riferisce a un documento ufficiale, dotato di valore legale, rilasciato dall’Agenzia delle Entrate e contenente tutte le informazioni catastali relative a un determinato immobile, che sia un terreno o un fabbricato.

È importante sottolineare che il certificato catastale ha valore legale in quanto viene protocollato, timbrato e rilasciato con bollo dagli uffici dell’Agenzia delle Entrate. Di conseguenza, è necessario ritirarlo fisicamente presso gli uffici dell’agenzia.

Secondo quanto indicato sul sito dell’Agenzia delle Entrate, il certificato può includere:

  • Dati identificativi e reddituali di terreni e fabbricati.
  • Dati anagrafici delle persone fisiche o giuridiche intestatarie dei beni immobili.
  • Dati grafici dei terreni (mappa catastale) e delle unità immobiliari urbane (planimetrie).
  • Copia dei tipi mappali.
  • Copia di elaborati planimetrici.
  • Copia di monografie dei punti trigonometrici catastali.

Visura catastale: cos’è e come richiederla

La visura catastale permette la consultazione degli atti e dei documenti catastali, contenendo informazioni relative alle particelle iscritte al Catasto dei Terreni e ai beni censiti al Catasto dei Fabbricati, inclusi unità immobiliari, beni comuni, lastrici solari e altro ancora. Inoltre, include la mappa catastale e le planimetrie delle unità immobiliari urbane.

In sostanza, da quanto detto, sembra essere identica al certificato catastale. Tuttavia, ora vediamo come è possibile richiederla e scopriamo che la procedura di richiesta non è la stessa del certificato.

La consultazione dei dati catastali archiviati relativi agli immobili presenti sul territorio nazionale può essere richiesta presso:

  • qualsiasi Ufficio Provinciale del Territorio,
  • uno sportello catastale decentrato,
  • tramite i servizi online del sito dell’Agenzia delle Entrate.

Certificato e visura catastale: le differenze

Giungiamo ora al punto cruciale: quali sono le differenze tra certificato e visura catastale? Entrambi i documenti attingono dalle stesse fonti (i dati registrati al Catasto) e quindi contengono le stesse informazioni relative a ciascun immobile.

Tuttavia, essi hanno valore e scopi differenti: la visura è un documento tecnico di riepilogo, pensato per soddisfare esigenze di consultazione, mentre il certificato catastale, come accennato in precedenza, possiede validità legale.

Di conseguenza, per scopi ordinari, la visura catastale è generalmente sufficiente. La sua richiesta può essere effettuata online e il procedimento è più semplice.
Tuttavia, ogni volta che è richiesta una validità legale oltre a quella ufficiale, è necessario optare per il certificato catastale al posto della visura.

Un certificato catastale è richiesto, ad esempio, in situazioni di controversie legali, successioni, eredità e per usufruire del superbonus 110.

Se desideri ulteriori informazioni o necessiti di ottenere una visura o un certificato catastale, non esitare a contattarci per una consulenza. Siamo GMG Studio Tecnico, uno studio di geometri a Milano, e ci occupiamo quotidianamente di questi documenti. Possiamo assisterti e farti risparmiare tempo, oltre che errori o inconvenienti nella richiesta di questi documenti.